Luciana Mella

Colonia, gli Italiani e il Covid-19

Sono da poco passate le 21.00 del 22 agosto 2020. L’Hohenzollernbrücke, il ponte ferroviari sul Reno che porta direttamente nel core di Colonia, a pochi metri dal Duomo, si illumina di verde, bianco e rosso. Agli oltre 21 mila italo-coloniesi, d’improvviso, il cuore sobbalza. In molti pensano si tratti di un omaggio della città alle vittime italiane del Covid-19.

Shoà a Como

Si intravvedevano le prime luci del giorno quando il 16 ottobre 1943, i nazisti operavano a Roma il primo rastrellamento di ebrei. Esattamente dieci giorni dopo, in 1.022, venivano deportati ad Auschwitz.

Torna su