Luciana Mella

Tra due donne e due culture

Il viaggio a Parigi/Die Reise nach Paris (dup, 2015) è il titolo del breve romanzo di Chiara De Manzini Himmrich, scrittrice e studiosa che vive a Düsseldorf. Un singolare omaggio al mondo dell‘emigrazione.

Antonio è un emigrante italiano diviso tra due donne: la moglie Caterina, rimasta in Puglia ad attenderlo e a crescere i figli, ed Anna, il suo amore tedesco. Un intreccio di sentimenti, pensieri, attese, lontananze e vicinanze fa da filo conduttore del racconto che, con dolcezza e malinconia, solleva una luce diversa sulle implicazioni psicologiche del vivere lontano quando ci si vuole bene.

Un testo doppio e biligue, che ci trascina e ci fa viaggiare tra due mondi, due idiomi e due culture. Per questa sua peculiarità, il volume è stato pubblicato dalla Düsseldorf University Press, all’interno della collana „Düsseldorf Überstezt“. L’autrice, originaria di Trieste, vive dal 1976 in Renania. Fino alla pensione ha lavorato come Lettrice di italiano all’Università Heinrich-Heine di Düsseldorf. Dagli anni Novanta pubblica testi di prosa e di lirica sia in italiano sia in tedesco.

Mia recensione- intervista per Radio Colonia (WDR-Cosmo), 2015.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su